Psicologia e psicoterapia dell'et evolutiva


Psicologia e psicoterapia dell'età evolutiva


 

La psicologia e la psicoterapia dell'età evolutiva sono aree di intervento che prevedono l'analisi, la comprensione e il trattamento di vari disagi nei bambini e nei ragazzi durante il periodo di vita che va dalla nascita fino al termine dell'adolescenza. L'obiettivo dello psicologo è di offrire ai ragazzi in età evolutiva (e di conseguenza alle loro famiglie) il supporto necessario per superare i problemi sociali, comportamentali e cognitivi che fanno parte dello sviluppo e della crescita, migliorando la percezione di sé, l'autostima e il riconoscimento delle proprie emozioni. La psicologia e la psicoterapia hanno a disposizione tutti i mezzi per poter aiutare questi giovani pazienti ad affrontare tali difficoltà. Lo psicologo psicoterapeuta può fornire loro un aiuto importante nel riconoscere e integrare al meglio emozioni, pensieri, comportamenti e nell’aiutarli ad inserirsi nel miglior modo possibile nel contesto sociale, muovendo passi in linea con le propri inclinazioni e i valori personali.

Alcune principali aree d’intervento in età evolutiva sono: disturbi dell'apprendimento, disordini in età prescolare, disordini in età scolare, disordini in età adolescenziale e disordini familiari.

 

DISTURBI DELL'APPRENDIMENTO.
Dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia, disprassia. Disturbi specifici del
linguaggio. Disturbi specifici della compitazione. Disturbi dell'attaccamento. Disturbi
pervasivi dello sviluppo. Disturbo da deficit di attenzione/iperattivita. Fobia scolare.
Disturbo della condotta. Disturbo oppositivo provocatorio.

DISORDINI IN ETA PRESCOLARE.
Disordini dello sviluppo in eta evolutiva. Disordini dell'attaccamento. Sostegno alla
genitorialita. Disordini alimentari nella prima infanzia. Disturbi pervasivi dello
sviluppo. Disturbi del comportamento. Disturbi d'ansia nei primi anni di vita.

DISORDINI IN ETA SCOLARE.
Disturbi d'ansia e depressione in eta scolare. Disturbo d'attenzione e iperattivita.
Disturbi del comportamento. Disturbo ossessivo compulsivo. Dimensione psicologica
della malattia organica acuta e cronica in eta pediatrica: valutazione, intervento e
parent training.

DISORDINI IN ETA ADOLESCENZIALE.
Difficolta relazionali ed affettive. Disturbi di personalita. Abuso di sostanze. Esordi
psicotici. Depressione e ansia adolescenziale. Disturbo post-traumatico da
stress.Dimensione psicologica nel percorso di separazione e divorzio.

DISORDINI FAMILIARI.
Disturbi delle abitudini alimentari (anoressia nervosa, bulimia, obesita). Confusione
dei ruoli genitoriali. Genitori in difficolta nella gestione dei figli. Separazioni
coniugali o divorzi. Difficolta nell'elaborazione di un lutto.

Footer